Paradiso?

 L’artista di oggi si chiama Fecks ed è specializzato nella tecnica del time-lapse.Una delle “basi” religiose che più mi mandano in bestia è l’idea di un regno ultraterreno, di una seconda vita, un altra possibilità. Ma per quale motivo ci sarebbe bisogno di un altra realtà oltre a questa?Solo uno stolto può sperare in un’altra possibilità dopo aver goduto di tutto questo. Assaporare anche per un solo secondo la bellezza dell’universo dovrebbe bastare ad appagare un essere umano per l’eternità. Evitare di credere in una seconda vita forse spingerebbe le persone a pensare più al “Qui adesso”, alla felicità nel presente, a combattere per migliorare tutte quelle cose che ancora non vanno bene, a proteggere quello che va protetto e distruggere quello che ci è inutile. Ma tanti faticano ancora a vedere.Sono ciechi davanti alla bellezza di perfetti cicli matematici che si ripetono uguali ma infondo sempre diversi, sono ciechi davanti alla bellezza di tanti minuscoli ingranaggi invisibili uniti a formare un immenso sistema, sono ciechi davanti alla bellezza del tutto unito a formare l’unico…Questo sistema non ha bisogno di dei o di secondarie realtà, è talmente semplice e perfetto da andare avanti da solo senza l’aiuto di nessuno, probabilmente è esso stesso un ciclo infinito che non ha mai avuto inizio e mai avrà fine , non è stato creato da nessuno, nessuno è in grado di creare la matematica, essa esiste inquanto logica.Tanti esseri umani hanno già aperto gli occhi, altri invece sono ancora addormentati dalle spiegazioni facili, speranze usate da individui senza scrupoli per i loro interessi. Ma la nostra è una specie forte, una razza con la verità stampata nel DNA, nel profondo sappiamo bene quale sia la strada da seguire, nel profondo sappiamo bene il nome dell’unica cosa che si è dimostrata essere buona amica di pace e sviluppo nella storia: la conoscenza.Il tempo è la medicina più potente a disposizione dell’universo, cambia tutto, ribalta le verità facili, colma i vuoti esplicativi, ti regala progresso, trasforma la monotonia in varietà.”Anche la bellezza di leggendari regni ultraterreni sfigura rispetto all’universo.”

Lascia un commento »

(will not be published)

XHTML: Puoi usare queste tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>