BookCrossing…Fate girare i vostri libri

bookcrossing22

Nell’immenso mare del web capita a volte di imbattersi in preziose gocce di saggezza, l’iniziativa di cui vi parlerò oggi non è nuovissima, diciamo che in Italia per un motivo o per l’altro non ha ancora preso piede come meriterebbe. Il "bookcrossing" è quella sana abitudine (abbastanza antica tra l’altro) di regalare i libri già letti ad altre persone creando così un "circolo vizioso" (viva le licenze linguistiche) di letture, i libri oltretutto sono sempre regali di sicura utilità. In questa maniera si riesce a spendere pochissimo pur avendo sempre libri nuovi da leggere. Gli Italiani leggono pochissimo, è una tristezza per la cultura e per la mente, credo che un livello culturale leggermente più elevato risolverebbe parecchi problemi di questo paese se non addirittura la totalità. Venendo al sodo dell’articolo vi presento Serena e il suo blog "Un Libro x un Sorriso", da quello che posso leggere nella pagina personale ha ventinove anni ed è ovviamente una divoratrice di libri. Serena tra un post e l’altro regala libri, basta lasciare un commento negli appositi post. Iniziativa lodevole, naturalmente la speranza è che questi libri continuino a girare da una persona all’altra, io ne ho già a sufficenza ma se a qualcuno interessasse potete trovare info più precise all’indirizzo sopra. Come ho già scritto nella mia pagina personale la lettura è uno dei miei hobby principali, ho un insana passione per i libri "mattone" che superano i 1000-1500 anni(dalla scrittura non dalla stampa eh 😉 ), la mia branca preferita è la filosofia(Grecia power), di narrativa non leggo praticamente nulla, per viaggiare stando fermo preferisco il vecchio e caro cinema.

Maggiori info sul Bookcrossing disponibili sul portale italiano BookCrossing-Italia

Commenti: [ Trackback | RSS 2.0 ]

Lascia un commento »

(will not be published)

XHTML: Puoi usare queste tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>