Arrakis

Oggi su molti blog è presente questo documentario sulle vittime del progresso industriale. Non potendo oscurare il blog vi propongo la versione di youtube. Complimenti al regista e a tutti quelli che hanno reso possibile quest’iniziativa, da tempo non vedevo un documentario così toccante, guardandolo si prova tanta rabbia. Può la vita avere una valore così basso per certe persone?

Via: Arrakis

Commenti: [ Trackback | RSS 2.0 ]

Lascia un commento »

(will not be published)

XHTML: Puoi usare queste tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>