La fisica di Crysis

Mi ricordo della prima volta che vidi un giochino girare sul glorioso Nes-8bit, rimasi stupito da tutti quei suoni e colori da mondo bidimensionale. Da allora la potenza di calcolo ha fatto passi da gigante, fino a pochi anni fa pensare di replicare la fisica del mondo reale in una simulazione domestica era utopia. Crysis non ha bisogno di presentazioni, è il successore di Far Cry, capolavoro dei team Crytek. La fisica in questo videogame rasenta la perfezione, ovvio serve una macchina molto potente ma calcoli cosi complessi richiedono componenti di ultima generazione.

Lascia un commento »

(will not be published)

XHTML: Puoi usare queste tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>