Salviamo il salvabile della tv

Non ho voglia di scrivere un post chilometrico sulla situazione di questi giorni, hanno già scritto abbastanza gli altri blog, rimanere profondamente schifati dallo scenario è il minimo. In questo post vorrei solo dire due parole a proposito della tv. Ebbene si piccoli sprazzi di libertà ci sono ancora in televisione, in mezzo ad un oceano di schifezze… Io col tempo mi sono autoconvinto che provochi una distorsione della realtà dei fatti, sei mesi fa ho levato la maledetta antenna e ci ho collegato la scheda grafica del pc. La sensazione ”ehi tentano continuamente di riempirti la testa con stronzate asinine” era diventata disturbante anche solo con pochi minuti di esposizione al giorno. Troncare con tg e carta stampata è come smettere di fumare, cazzo dopo lo senti che sei più libero. Ok internet se vogliamo ha il problema opposto, qui praticamente vige la sovra-informazione, ma abbonandosi ai feed giusti e avendo una mezz’oretta al giorno (tempo di un mesto Tg5 eh) da dedicare all’informazione secondo me vivi nettamente meglio, ti abitui meglio a pensare da solo e sicuramente male non fa. Per quanto mi riguarda la cosa più pericolosa che possa fare un italiano oggi consiste nel delegare mollemente i propri ragionamenti ai media tradzionali, anche solo pensare di ottenere bricioli di informazione razionale da format tipo:Vespa,Tg4,StudioAperto,Matrix ecc è pura idiozia. Diventi stupido cristo©, in un discorso serio con persone mediamente preparate ti prendi giustamente del “citrullo” in un nanosecondo. “Si la legge sulle intercettazioni è per la tua privacy”, come fai a convincere una persona sana con un affermazione del genere me lo spiegate? L’informazione secondo me è paragonabile all’acqua, è pura solo vicino alla sorgente, impensabile bere dove il fiume è diventato fogna a cielo aperto. E allora come da titolo salviamo il salvabile di questa cupa settimana: nel primo video un grande Crozza fa sparire il sorriso dalla faccia di Gasparri con una sola battuta. Il pubblico applaude quando si rimarca che molto probabilmente in Italia le intercettazioni andrebbero aumentate non diminuite. Nel video sotto DiPietro dice ovvietà… semplici ovvietà che vorresti trovare anche nel resto dei tg e dei giornali italiani, invece……

Commenti: [ Trackback | RSS 2.0 ]

Lascia un commento »

(will not be published)

XHTML: Puoi usare queste tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>