Questioni spinose

Ieri sera dopo aver fatto per ben tre ore il cretino davanti alla playstation con gli amici(classica sessione Pro Evolution Soccer dalle nove a mezzanotte) decido di congedarmi assieme ai miei occhi arrossati, uscendo dal cancello mi concedo ancora un “elastico” alla Ronaldinho premendo ripetutamente R2, ci vogliono alcuni secondi per capire che non ho più il joystick in mano… Nel posto dove vivo non ci si può certo lamentare delle strade, tutte molto larghe e ben tenute, buchi praticamente inesistenti. Gli unici problemi che puoi incontare dopo una certa ora consistono in:

  • posti di blocco forze dell’ordine, ok in verità non sarebbero un problema ma immaginatevi una cittadina di 20.000 abitanti dove OGNI sera dopo un certa ora si appostano in almeno due punti (ah si precisiamo che la cittadina ha solamente due strade eh). Qual’è il problema?Il problema è che se sei giovane e alla sera esci matematicamente ti fermano, altrettanto matematicamente perdi mezz’ora fermo ai lati di una strada guardando le stelle. Tollerabile quando succede una volta al mese improponibile quanto ti capita ogni settimana. Oltertutto la mia è una cittadina tranquillissima, immersa nel verde, la criminalità praticamente non esiste, la cosa più pericolosa che puoi vedere è un pensionato che torna a casa barcollante dal bar. Va bene la sicurezza ma rompere i maroni così…
  • la seconda sono gli animali, purtroppo la maggior parte delle strade passano in mezzo ai boschi. Non è raro vedere lepri volpi e cervi saltare fuori dal nulla. Quando va male l’allegra famigliola di cinghiali, in questo caso se sei in motorino e li hai visti all’ultimo ti conviene iniziare a pregare.

Tra la casa del mio amico e la seconda tappa della mia serata ci sono circa 6Km, il tempo di una sigaretta e due tracce del cd. In macchina sono abbastanza moderato con la velocità, semplicemente non mi piace rischiare per le ragioni illustrate sopra. Accendo la sigaretta e prevedibilmente squilla il telefono, formazione sigaretta nella mano sinistra e mano destra addetta a cellulare e cambio (non c’erano spiazzi per fermarsi oh…). Uscendo da una curva faccio appena in tempo a intravedere un ombra per terra, troppo tardi la prendo in pieno.

09072008211

Inizio a gridare blasfemie irripetibili, povero riccio cazz, mi scordo completamente della mia ragazza al telefono (che nel frattempo è caduto tra un sedile e l’altro…rimarra li fino a stamattina). Finalmente riesco ad arrivare all’agognata meta, ho il nervoso addosso, quando combino cavolate mi incazzo sempre come una vipera. Decido tramite  l’apposito plugin Alchol 2.0 di aggiungere immediatamente la funzione “tasto destro—>elimina” a questo indegno avvenimento.

09072008208

Alle due e mezza di notte ne conto tre a testa, tra una parola e l’altra il tempo vola e arriva l’ora di infilarsi a letto.

Stamattina tra l’altro ho deciso che mi serviva un Tumblr (si mi sono alzato male), non volendo utilizzare il servizio vero e proprio mi sono “costruito” il mio utilizzando WordPress ridotto all’osso più il plugin Quick-Post (evviva le seghe mentali). Il lavoro non è ancora finito, appena completo lo infilo in un dominio di terzo livello.

Commenti: [ Trackback | RSS 2.0 ]

Lascia un commento »

(will not be published)

XHTML: Puoi usare queste tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>