Cenetta romantica a lume di candela

 mcdonald

Ore 06:00 Pm

Lei: matte dove mi porti a cena stasera?

Lui (convinto di passare la serata tra film, letto e aria condizionata): eh?

Lei: hai detto che mi portavi a cena stasera, ti ricordi?…(tono incazzato che preannuncia il peggio)

Lui: ma si sciocchina ti stavo prendendo in giro, ci vediamo alle sette e mezza…(voce strozzata di chi sa che sta mentendo)

Ore 08:00 Pm… (da McDonald’s)

Lei (con la sua insalatina, incazzata come una biscia): certo che sei stron**, almeno in pizzeria potevi portarmi…

Lui (Big Mac nella mano sinistra, Hamburger nella destra): eh? scusa stavo pensando…

Lei: ci conosciamo da sei mesi non mi hai ancora portata a mangiare fuori una volta!

Lui: amo ma se una settimana fa siamo stati da Spizzico… (“amo” è il prefisso da inserire prima di qualsiasi cazza** ti possa venire in mente)

Lei: *@*ò*à*@#*ò*#@#!

 

PS: Confermo, per ora non hanno ancora tagliato gli ingredienti.

Commenti: [ Trackback | RSS 2.0 ]

  • biba scrive:

    …allora a parte che sta roba degli ingredienti me la porterò nella tomba… 😆
    poi un giorno vorrei vedere la simulazione della tua espressione mentre dici”amo”,sarebbe una di quelle cose che mastercard non può comprare. 😎

  • mattomatte scrive:

    il titoletto del blog è “Just another Random Romantic” mica per niente eh 😀 cmq in definitiva il corriere ha toppato, repubblica no…

Lascia un commento »

(will not be published)

XHTML: Puoi usare queste tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>